Nell’astuccio un carico di droghe psichedeliche, arrestato un 35enne

Gli hanno trovato nella sua casa di Argelato, nel Bolognese, un astuccio con all’interno 8 pasticche di estasi, con impressa la scritta “NASA” e 41 francobolli di LSD (dietilamide dell’acido lisergico), una droga sintetica che porta all’allucinazione di saper volare. Così un 35enne italiano è finito in manette durante un’operazione antidroga dei carabinieri che stavano indagando su un traffico di droghe psichedeliche destinate ai più giovani. «In passato, ma anche di recente, si sono verificati suicidi di giovani che dopo aver assunto LSD, si erano buttati nel vuoto, (dai ponti o dai tetti dei palazzi) perché erano convinti di volare», hanno dichiarato i carabinieri.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il 35enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista per oggi in videoconferenza. Secondo i carabinieri, l’uomo aveva quel carico di droghe psichedeliche probabilmente per festeggiare la fine delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e l’inizio della cosiddetta “Fase 2”. 

Condividi