«Zingaretti ritiri le dimissioni», da Bologna l’appello degli iscritti al Pd

Pubblichiamo per intero una lettera arrivataci alla nostra redazione rivolta al segretario (dimissionario) del Partito democratico, Nicola Zingaretti, da parte delle iscritte e degli iscritti del Pd di Bologna.

«Abbiamo creduto e continuiamo a credere nel progetto con cui sei stato eletto Segretario nazionale meno di due anni fa. Questo non è il momento di sparare addosso quotidianamente a chi tiene il timone in un momento così difficile per il Paese, ma di fare ognuno la propria parte per contribuire a dare le risposte di cui le cittadine e i cittadini hanno bisogno.  

Abbiamo letto della tua intenzione di presentarti dimissionario in Assemblea nazionale: comprendiamo il senso di responsabilità che ti ha ispirato e la necessità di dare una risposta netta allo stillicidio di dichiarazioni a cui assistiamo -sgomenti- in questi giorni. Tuttavia ti chiediamo con forza di non presentare quelle dimissioni e di rimanere alla guida del Pd per portare avanti il progetto di rilancio del partito, rilanciando con nettezza proposte e iniziativa politica, e per assicurare il nostro contributo al governo dell’Italia. 

Abbiamo bisogno di un confronto costante sui progetti su cui impegnarci, non di una spaccatura continua sui nomi.  

Caro Nicola, rimani al tuo posto con passione rinnovata: c’è tanto da fare e tu sei la persona adatta a guidarci in questa fase difficile» 

Le iscritte e gli iscritti del Partito Democratico di Bologna 

Condividi