Volevano sradicare un bancomat dal muro, sventato colpo a Osteria Grande

Hanno rubato un carro attrezzi da un’officina meccanica di Castel San Pietro Terme per sradicare un bancomat dal muro e un’auto Lancia K da utilizzare per scappare, ma l’arrivo dei carabinieri ha cambiato i loro piani e hanno preferito abbandonare tutto e fuggire a piedi. I soldi contenuti all’interno del bancomat non sono stati rubati. È successo la scorsa notte a Osteria Grande, nel Bolognese, dove è stato sventato un furto al bancomat della filiale “Banca di Imola” situata in via Emilia Ponente. Precisamente alle 2:20  la centrale del 112 di Imola (BO) è stata informata che l’allarme antifurto del dispositivo era stato attivato da ignoti. Appresa la notizia, i carabinieri sono accorsi sul posto, ma i ladri, temendo di finire in manettesono fuggiti a piedi per i campi limitrofi, riuscendo a dileguarsi tra la nebbia e il buio. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bologna per gli accertamenti e i rilievi sullo stato dei luoghi e delle cose. I I carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme (BO) hanno avviato le indagini per tentato furto aggravato. 

Condividi