Covid Emilia-Romagna, 17 decessi e scendono i ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 53 (-2 rispetto a ieri). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.045 (-33 rispetto a ieri, -3,1%).

Sono 2.279 in più rispetto a ieri i contagi al nuovo Coronavirus in Emilia-Romagna, in crescita rispetto alle ultime ore ma piuttosto stabili rispetto ai giorni passati. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 9,3%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 786 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 251.142). 

Guariti e deceduti 

Le persone complessivamente guarite sono 1.814 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.173.281.Purtroppo, si registrano 17 decessi: 4 in provincia di Piacenza (tre donne di 83, 84 e 86 anni e un uomo di 82 anni, 2 in provincia di Parma (due uomini di 63 e 75 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 88 anni), 1 nel Circondario imolese (una donna di 79 anni), 2 in provincia di Ferrara (due uomini di 65 e 81 anni), 5 in provincia di Ravenna (due donne di 89 e 97 anni e tre uomini, di cui due di 89 e uno di 92 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (due uomini di 87 e 98 anni). 

Non si registrano decessi in provincia di Modena, Bologna Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.101. 

Ricoveri 

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 53 (-2 rispetto a ieri, pari al -3,6%), l’età media è di 65,2 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.045 (-33 rispetto a ieri, -3,1%), età media 74,5 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 3 a Parma (invariato); 4 a Reggio Emilia (invariato); 5 a Modena (-1); 23 a Bologna (-2); 3 a Imola (invariato); 3 a Ferrara (+1); 2 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 6 a Rimini (invariato). 

casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 30.540 (+448). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 29.442 (+483), il 96,4% del totale dei casi attivi. 

Condividi