Al Link un laboratorio per comporre musica elettronica rivolto a ragazzi autistici

Si chiama Link AUT e nasce dalla volontà di favorire l’inclusione, la convivenza delle differenze e l’accessibilità attraverso l’esperienza di creazione e di ascolto della musica elettronica. È il laboratorio del Link di Bologna che prevede il coinvolgimento attivo di ragazzi e ragazze autistici ed autistiche che seguiranno un percorso formativo sulla musica elettronica e collaboreranno per la creazione di un prodotto musicale. 

Sei i ragazzi e le ragazze tra i 15 e i 21 anni che nei prossimi quattro giovedì, negli spazi del Link 2.0 di via Fantoni a Bologna, parteciperanno ai corsi coordinati da Anffas Bologna APS e condotti dalla Link Academy, l’hub di formazione musicale di Link 2.0, in collaborazione con Pane e Cioccolata APS, associazione che si occupa di autismo. 

Il Laboratorio è inserito nei finanziamenti in attuazione della DGR 2299/2022 rivolti a persone con disturbo dello spettro autistico residenti nel Comune di Bologna e vede la stretta collaborazione tra Anffas Bologna APS e altre realtà del terzo settore. 

Condividi