Violenza sessuale su una 13enne, arrestato a Bologna un 78enne ex insegnante

L’uomo, insegnante in pensione, residente in zona San Donato, a partire dai primi mesi del 2019 aveva iniziato a dare ripetizioni alla ragazzina, guadagnandosi la fiducia della famiglia.

Avrebbe all’inizio “solo” palpeggiato e in seguito avrebbe avuto dei rapporti sessuali completi con una ragazzina di 13 anni a cui dava ripetizioni. Si tratta di un 78enne, insegnante in pensione residente in zona San Donato a Bologna, che si sarebbe reso responsabile, secondo le accuse, di plurimi episodi di violenza sessuale aggravata nei confronti di una minorenne. Il pensionato adesso è agli arresti domiciliari. 

La ragazzina, a distanza di oltre un anno dall’inizio di tali abusi, è riuscita a confidare l’accaduto al padre e ad una insegnante. Immediata la denuncia alle autorità e le successive indagini coordinate dal sostituto Procuratore dott. Massimiliano Rossi e svolte dalla locale Squadra Mobile – sezione reati contro la persona, che hanno consentito di accertare e ricostruire i ripetuti episodi di violenza sessuale commessi dall’indagato ai danni della minore e hanno condotto alla richiesta della misura degli arresti domiciliari. 

Condividi

Un pensiero riguardo “Violenza sessuale su una 13enne, arrestato a Bologna un 78enne ex insegnante

I commenti sono chiusi